Reparto storico

MEMORIAL degli SPORT NAUTICI

Agosto 1979

Trecentotre barche a vela prendevano parte nell’ agosto del 1979, alla famosa competizione velica del Fastnet.
2700 tra uomini e donne erano impegnati in questa regata nata nel 1925 che si dispiega lungo 605 miglia iniziando da Cowes nell’isola di Wight, per raggiungere al largo delle coste dell’Irlanda a 140 miglia, la roccia del Fastnet e il suo faro. La regata si concluderà al traguardo di Plymouth in Cornovaglia.
In questa tragica edizione, il vento da WSW moderato all’inizio, aumentò in modo severo nei giorni 13 e 14 agosto sino a raggiungere e superare in una profonda depressione, forza 10 Beaufort, anche 50 nodi con onde da 11 a 13 metri. Le imbarcazioni delle classi minori, quelle attorno ai 12 metri subirono i danni maggiori. Delle 303 barche partite, solo 85 terminarono la regata, furono 136 gli uomini recuperati in acqua con purtroppo quindici che persero la vita. Sei di loro erano stati spazzati via dalle barche malgrado le cinture di sicurezza, nove morti di freddo in acqua vicino alle zattere di salvataggio rovesciate. 24 equipaggi erano riusciti ad abbandonare le proprie barche. 76 persone furono recuperate e salvate dalle zattere di salvataggio.
Coraggiosa e ammirevole l’opera di ricerca e salvataggio dei soccorritori che si sono battuti in quel mare tremendo , dai marinai delle imbarcazioni ognitempo, agli aerei ed elicotteristi, ai comandanti delle unità maggiori, lanciati in una gara generosa di soccorso .