Vela

MEMORIAL degli SPORT NAUTICI

mancini

mancini2

MAURO MANCINI

1927 - 1978
4 Aprile 1978 in Atlantico

La sua vita si chiude dopo 74 giorni trascorsi su una zattera pneumatica, pochie ore dopo essere stato ricuperato assieme ad Ambrogio Fogar dal mercantile greco Master Stefanos, ii giorno 2 aprile 1978 nell'Atiantico meridionale 35°19' s u d - 47°50' o v e st. IL naufragio della barca era avvenuto il19 gennaio 1978, il Surprise non aveva retto all'urto con un cetaceo. Partito da Mar del Plata (Argentina) il 6 gennaio Ambrogio Fogar avrebbe dovuto sbarcare a Ushuaia (Terra del Fuoco). Mauro Mancini giornalista toscano e scrittore di libri di mare, per proseguire poi verso sud da solo nel tentativo di realizzare il grande sogno di circumnavigare I'Antartico.La prima tappa sarebbe stata quella di raggiungere una base nel Mare di Ross dove il Surprise avrebbe atteso la successiva stagione di riapertura dei ghiacci per tentare la circumnavigazione del continente antartico. La tragica avventura di questi due uomini, il naufragio in zona lontana dalla costa e dalle rotte commerciali, la tenacia e la forza d'animo dimostrata nel saper resistere a tanti, troppi giorni su una zattera alla deriva senza cibo, senza mezzi per comunicare va ricordata come una delle pagine più dolorose e drammatiche della nautica italiana.