Reparto storico

MEMORIAL degli SPORT NAUTICI






AGOSTINO STRAULINO

(1914 – 2005 )

Una vita da sempre legata al mare e alla passione per la vela che lo ha accompagnato per tutta la vita. Legato alla natia Lussinpiccolo in Dalmazia dove aveva appreso a conoscere i segreti e gli impeti dei venti delle sue isole è stato uno dei maggiori esponenti della nostra vela nazionale. Ha portato all’Italia nel 1952 l’oro alle Olimpiadi di Helsinki e l’argento nel 1956 a quelle di Melbourne, seguito da un grande numero di successi europei e internazionali (tre mondiali, nove europei, undici italiani) al timone sia della “star” che di numerosi scafi d’altura.Ufficiale di complemento in Accademia Navale nel 1934 è stato anche comandante di nave Amerigo Vespucci. Ha avuto sempre al fianco, sulla gloriosa star Merope, il fido prodiere Rode suo compagno e conterraneo.



NICO RODE

(1919- 2005)

Anch’egli come Straulino di cui è stato il glorioso prodiere, ha fatto parte di quella razza di appassionati del mare cresciuti nell’ambiente del Quarnaro che hanno sempre fatto ricordare i triestini come i migliori velisti d’Italia. A fianco di Straulino su Merope ha conquistato i maggiori successi olimpici: E’ scomparso a 86 anni .